In nome del Popolo Italiano

Una spiaggia coperta dai rifiuti, un mare torbido.

L’integerrimo giudice istruttore Bonifazi e l’industriale Santenocito, sospetto omicida, si siedono su un tronco di albero. Il cielo è grigio e inizia a piovere. All’ennesimo tentativo da parte dell’industriale di blandire il giudice istruttore la conversazione si interrompe.

La scena del capolavoro di Dino Risi, magistralmente interpretato da Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman si rivela attuale e graffiante quanto mai.

Bonifazi (U. Tognazzi): Io sono stufo, e non sono il solo, di essere il difensore di leggi che proteggono una società che fa schifo, perchè consente a individui come lei di prosperare e proliferare!
Santenocito (V. Gassman): Individui come me?! Come sono io? Me lo vuol dire? Avanti, sentiamo!
B.: Lei è un cittadino esemplare, per carità, lei non froda il fisco, non incendia i boschi, non esporta utili in Svizzera, no!
S.: Ma cosa vuole…
B.: Lei non inquina i mari e i fiumi, non corrompe i funzionari e… non frena davanti ai gatti neri.
S.: Signor giudice!
B.: Il signor giudice è convinto che certe leggi che consentono ai detentori del potere economico di danneggiare la collettività, vanno cambiate, capito?
S.: Parole sacrosante, ma è quello che dico anch’io…

Annunci

One Response to In nome del Popolo Italiano

  1. frontespizio ha detto:

    Nonostante gli anni del film, mi sembra di guardare come siamo e…come saremo!
    Ciao Michele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: